Presbiopia

Che cos’è la presbiopia?

Con l’arrivo della mezza età, di solito verso i 40 anni, molte persone cominciano ad avere una visione sfocata degli oggetti vicini, ad es. quando leggono, cuciono o lavorano al computer, e questo può capitare anche a coloro che non hanno mai avuto problemi di vista.

Quali sono i sintomi

Quando le persone iniziano ad avere a che fare con la presbiopia, hanno bisogno di tenere libri, riviste, giornali, ecc. alla distanza di un braccio per poter bene a fuoco. Quando fanno lavori da vicino, come il ricamo o la scrittura, possono avere mal di testa e affaticamento della vista, o sentirsi stanchi.

Che cosa causa la presbiopia

Per essere in grado di vedere gli oggetti a breve distanza, il potere rifrattivo dell’occhio deve aumentare rispetto al potere rifrattivo richiesto per il lontano. Si ottiene questa prestazione attraverso l’accomodazione, cioè la capacità della superficie anteriore del cristallino di aumentare la propria curvatura e quindi il proprio potere diottrico. In genere si pensa che la presbiopia sia causata da una proteina che con l’avanzare dell’età indurisce e rende meno elastiche le lenti naturali che si trovano nell’occhio, generando una visione sfocata. Inoltre questa proteina agisce anche sulle fibre muscolose che circondano le lenti, obbligando l’occhio ad impiegare più tempo per mettere a fuoco gli oggetti vicini. La presbiopia è quindi causata da un processo legato all’invecchiamento ed è differente da astigmatismo, ipermetropia o miopia, che sono legati alla forma dell’occhio e causati da fattori generici, quali disturbi o traumi.

Come si cura

La soluzione ottimale per la presbiopia sono gli occhiali con lenti progressive e lenti office o con occhiali da lettura. Vi sono inoltre lenti di tipo bifocale, di utilizzo ormai sempre più ridotto.

Che cosa sono le lenti progressive?

Le lenti progressive, o Varilux, sono la miglior soluzione per ovviare ai difetti di presbiopia, essendo in grado di soddisfare ogni necessità offrendo a ciascun presbite un’esperienza visiva straordinaria su misura, garantendo una visione senza limiti. Le lenti progressive consentono una visione nitida e confortevole da vicino, da lontano ed anche nella porzione di campo visivo intermedia con un’unica lente, senza salti o transizioni dell’immagine (a differenza delle lenti bifocali).

Che cosa sono le lenti Office?

Le lenti Office, sono una delle soluzioni più innovative per chi svolge attività che impegnano la vista a breve e media distanza, come il lavoro d’ufficio o il fai da te. Sono lenti a profondità di campo variabile che permettono una visione nitida e precisa a breve distanza, fino ad una distanza media. Per questo sono ideali per chi svolge attività d’ufficio o indoor, per i professionisti (architetti ingegneri, medici) e per chi fa bricolage o lavori domestici. Permettono una visione ampia e flessibile favorendo tutte quelle attività dinamiche che si svolgono quotidianamente e riduce quindi notevolmente l’affaticamento oculare. L’occhio si sposta su oggetti posti a distanze differenti ed effettua delle repentine variazioni della messa a fuoco: passa dal computer alla scrivania ai fogli, oppure dal tavolo di lavoro alle istruzioni di montaggio al mobiletto da assemblare. Questa soluzione visiva non ha bisogno di adattamento: anche chi sta diventando presbite e in precedenza non portava occhiali può scegliere le lenti a profondità di campo come prima soluzione perché sono da subito confortevoli.

E gli occhiali dal lettura?

Diversamente dalle lenti progressive, che molte persone portano per tutto il giorno, gli occhiali da lettura si portano tipicamente per lavori che richiedono una visione da vicino. Se si portano lenti a contatto, è possibile farsi prescrivere occhiali da lettura che possono essere portati in contemporanea.

Cosa significa bifocale?

“Bifocale” significa che ci sono due punti di fuoco: la parte principale della lente contiene una prescrizione per la miopia o l’ipermetropia, mentre la parte più piccola della lente ha una prescrizione più forte per i lavori da vicino.

Esistono lenti a contatto per presbiti?

Sì, il CENTRO OTTICO MARANGON è in grado di fornire lenti a contatto chiamate multifocali gas permeabili o materiale per lenti morbide.
Presso il nostro Centro Ottico si può venire facilmente a conoscenza, attraverso il nostro personale altamente specializzato, del mondo delle lenti a contatto multifocali.

Cosa sono le lenti ad alto indice?

Le lenti ad alto indice sono lenti dal comfort assoluto. Esse sono realizzate con un materiale che rende possibile la realizzazione di una lente ultrapiatta ed ultrasottile (il 50% più sottile e fino a 3 volte più leggera rispetto ad una lente standard).
Le lenti ad alto indice possono essere monofocali o progressive e consentono l’applicazione di trattamenti accessori per proteggere gli occhi in ogni condizione di luce (transitions, antigraffio, antiriflesso, filtro prevencia).

Per richiedere informazioni su questo servizio, compila il form sottostante